HC.LAB

Aperto il bando per la terza edizione di HC.LAB

La terza Edizione di HC.LAB, il Contamination Lab dell'Università di Bergamo, è ormai pronta a partire ed è possibile candidarsi per accedere a questo percorso.
HC.LAB è un percorso di formazione imprenditoriale legato alla salute, appartenente alla rete italiana dei Contamination Lab (CLab) e finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR).
I CLab sono luoghi di impulso della cultura dell’imprenditorialità e dell’innovazione, finalizzati alla promozione dell’interdisciplinarietà, di nuovi modelli di apprendimento e allo sviluppo di progetti di innovazione a vocazione imprenditoriale e sociale, in stretto raccordo con il territorio.
La terza edizione di HC.LAB quest'anno si focalizzerà sui trend e i bisogni della Silver Economy e dell'Aging Population.
 

Università di Bergamo e HC.LAB

L'Università degli studi di Bergamo è uno dei 16 atenei italiani ad avere vinto il bando MIUR, nell'ambito del quale propone un percorso di accompagnamento e formazione alla cultura dell'imprenditorialità focalizzato in particolare sul settore della Salute e le sue prospettive di innovazione. Nasce così l'Health Contamination Lab (HC.LAB).
HC.LAB si prefigge l'obiettivo di promuovere la cultura dell'innovazione e dell'imprenditorialità, stimolando in particolare l'interdisciplinarietà anche attraverso il ricorso a nuovi modelli di apprendimento.

Pur lasciando aperto il campo progettuale alla Salute nell’ampiezza che questo tema ha, il percorso si vuole concentrare su alcune aree in particolare:

Benessere e stili di vita, in particolare abitudini, wellbeing e sport

Benessere e stili di vita, in particolare abitudini, wellbeing e sport.

Supporto alle fragilità in termini di disabilità, invecchiamento attivo, cronicità, abilitazione e riabilitazione

Supporto alle fragilità in termini di disabilità, invecchiamento attivo, cronicità, abilitazione e riabilitazione.

 I nuovi modelli di sviluppo dell’innovazione nell’ambito della salute, la centralità del bisogno, la collaborazione dei pazienti

 I nuovi modelli di sviluppo dell’innovazione nell’ambito della salute, la centralità del bisogno, la collaborazione dei pazienti.

Utilizzo di dati, tecnologie ICT e meccatroniche

Utilizzo di dati, tecnologie ICT e meccatroniche (ad es. sensoristica, IoT, Intelligenza Artificiale, monitoraggio remoto, robotica) per il miglioramento della prevenzione, della diagnosi, dei servizi e della cura della persona, all’interno di trend quali digital therapeutics, precision medicine e augmented humans.

Partner

Istituzioni, Imprese e Partner

Partner internazionali

Partner "Health"

Scuole

Contamination Lab partner